Belluno °C

domenica 3 Marzo 2024,

Piero Rossi, due appuntamenti in settimana

A Puos d'Alpago «La montagna... sul serio», a Seravella «Dolomiti bellunesi tra mito e geologia»

I due prossimi appuntamenti nell’ambito della rassegna e mostra dedicate al 40° anniversario della morte di Piero Rossi porteranno gli appassionati in Alpago e a Cesiomaggiore.

Venerdì 1 dicembre alle 20.45 a Puos d’Alpago nella Casa della Gioventù (sala parrocchiale) «La montagna… sul serio», concerto per voce e coro alpino di e con Sandro Buzzatti e il Coro “Code di Bosco” con la partecipazione di Nelso Salton. È uno spettacolo/concerto tra la narrazione della montagna raccontata dall’attore Sandro Buzzatti e le voci dei quaranta coristi del Coro di Bosco di Orsago. L’ingresso è libero.

Sabato 2 dicembre alle 17.30 a Seravella di Cesiomaggiore, Museo Etnografico Dolomiti, «Dolomiti bellunesi tra mito e geologia», a cura del geologo Manolo Piat. Le Dolomiti sono note in tutto il mondo per i loro paesaggi e gli ambienti unici, ma a renderle speciali sono anche i variegati racconti attraverso cui i nostri avi cercavano di spiegare quanto osservato nella quotidiana vita di montagna. Oggi l’interpretazione scientifica lascia poco spazio agli aspetti più romantici della tradizione orale, ma per chi studia il territorio le testimonianze del folclore sono tuttora un’importante fonte di informazioni e di spunti per la ricerca. Sarà possibile visitare il Museo dalle ore 15.

La mostra dedicata a Piero Rossi è visitabile a Belluno nelle sala di Palazzo Bembo, in piazzetta Giovan Battista Pellegrini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d