Belluno °C

lunedì 26 Febbraio 2024,

Cavarzano, Tisoi e Salce: oltre 5 mila euro per sistemare i campi da calcio

A beneficiarne l’Asd Cavarzano, la Gsd Schiara e l’Usd Piave (nella foto l'assessore del Comune di Belluno Monica Mazzoccoli)

Deliberati nei giorni scorsi in sede di giunta 5.200 euro di contributi a tre società sportive del territorio. A beneficiarne saranno l’Asd Cavarzano, la Gsd Schiara e l’Usd Piave per interventi di manutenzione straordinaria previsti o realizzati all’interno dei campi sportivi rispettivamente di Cavarzano, Tisoi e Salce. Il fondo andrà a coprire le spese sostenute dalle tre realtà per migliorare e rendere fruibili in sicurezza gli spazi sportivi affidati loro in gestione dal Comune.

«Le società sportive che gestiscono i nostri campi svolgono molteplici funzioni – commenta l’assessore allo sport, Monica Mazzoccoli – che vanno al di là della pura attività sportiva com i nostri ragazzi. Si occupano infatti della manutenzione degli spazi, dei campi e degli spogliatoi svolgendo i lavori di manutenzione ordinária previsti dalla convenzione. Di tanto in tanto risultano necessari alle strutture anche lavori di manutenzione straordinaria, in quel caso il Comune interviene con un contributo a fronte della spesa sostenuta, quando le disponibilità di bilancio lo consentono».

In particolare, all’Asd Cavarzano andranno 1.950 euro per la sostituzione degli infissi negli spogliatoio, alla Gsd Schiara 1000 euro per la sosti-tuzione della vecchia rete, lato sud, del campo sportivo e 2.250 euro sono previsti per l’Asd Piave per il miglioramento dell’illuminazione e del fondo del campo da gioco con interventi di sabbiatura e bucatura. Tutti interventi che vanno nella direzione di migliorare la fruibilità degli impianti sportivi, potenziandone la resa e contenendo i costi di gestione in linea con le politiche di sostenibilità promosse e incentivate dall’amministrazione. «Un modo, anche, per ringraziare le società sportive per il lavoro che svolgono con i nostri ragazzi curandone l’educazione e la preparazione atletica – conclude Mazzoccoli – ma non solo, con la loro attività tengono viva la vita nelle nostre periferie e contribuiscono a saldare i legami tra la comunità».

Sempre in materia di contributi, sarà online da oggi nella sezione “Albo Pretorio” del sito istituzionale del Comune di Belluno, il bando per l’assegnazione di contributi alle associazioni che hanno oganizzato eventi e manifestazioni nel corso dell’anno. I soldi a disposizione quest’anno sono 45 mila 400 euro, saranno assegnati a quelle realtà che, in possesso dei requisiti richiesti, presenteranno domanda entro le ore 12 del 15 dicembre. «Siamo soddisfatti di poter dare continuità anche quest’anno, nonostante le difficoltà del bilancio e addirittura con una cifra più alta rispetto al 2023, ad un contributo che va a riconoscere l’impegno e il lavoro svolto dalle associazioni per mantenere viva la nostra città, portare opportunità di incontro, di scoperta del territorio e di valorizzazione delle tradizioni – commenta il sindaco, Oscar De Pellegrin – Possiamo contare su un calendario ricco di eventi tutti i mesi dell’anno, questo grazie al lavoro di squadra tra Comune, privati e realtà del terzo settore ai quali oggi va il nostro sentito ringraziamento».

1 commento

  • Per rendere almeno decente il campo di borgo Piave, altro che 2500 euro…. Ce ne vorrebbero almeno 25 mila se non di più…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d