Belluno °C

lunedì 26 Febbraio 2024,

Pro Nebbiù lancia il concorso Videoclip

Dovranno raccontare un luogo, un panorama, un sito in Cadore, Ampezzo, Zoldo e Agordino

L’Associazione Pro Nebbiù e l’Associazione Turismo & Servizi Stampa, in collaborazione con il Fai – Fondo Ambiente Italiano, lanciano un concorso per il miglior filmato breve (VideoClip) che sappia dare voce ai luoghi suggestivi e ricchi di storia presenti in Cadore, Ampezzo, Zoldo e Agordino. Il focus principale è la valorizzazione di ambienti naturali o siti archeologici che meritano di essere salvati e restaurati, con una sezione speciale dedicata all’arte dell’accatastamento della legna.

Il regolamento del concorso è semplice e aperto a tutti coloro che desiderano contribuire a preservare il patrimonio culturale di queste zone.

Il videoclip, della durata massima di 180 secondi, può essere realizzato con qualsiasi dispositivo digitale, dalla telecamera allo smartphone, purché possa essere riprodotto su computer e visualizzato su schermo televisivo o gigante. Il testo potrà essere in italiano, ladino, tedesco o inglese.

Ogni autore ha la possibilità di presentare al massimo tre opere, ciascuna corredata da una scheda tecnica che fornisca dettagli sul luogo o monumento ritratto, inclusi nome, indirizzo, proprietà e caratteristiche.

Il primo classificato sarà premiato con un dipinto di un autore bellunese, il secondo riceverà un libro d’arte o di montagna, il terzo classificato riceverà una raccolta di foto delle Dolomiti.

La consegna del video può essere fatta a mano alla segreteria del concorso; a mezzo posta all’indirizzo Associazione Pro Nebbiù via 24 Maggio n° 21 Nebbiù; via e-mail o cluod computing entro le ore 20 dell’28 marzo 2024 alla e-mail stampacadore@gmail.com oppure al numero 350 0351751 collegato a WhatsApp.

La premiazione avverrà a Nebbiù il Lunedì dell’Angelo, 1 aprile 2024.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d