Belluno °C

domenica 3 Marzo 2024,

«Dentro la creazione», a Belluno c’è Dino Buzzati

Cerca e segui L'Amico del Popolo anche su Facebook, YouTube, Instagram, Telegram, Twitter. Ci trovi dappertutto, stai con noi!

Clicca e guarda la nostra intervista. Dopo aver cliccato, ricordati di attivare il volume sul video.

Nel 50° della morte di Dino Buzzati, Palazzo Fulcis a Belluno ospita la mostra «Dentro la creazione». Ne parliamo con il curatore Marco Perale.
La mostra, come dice il titolo, intende esplorare i meccanismi creativi di Buzzati nell’ambito figurativo, conducendo il visitatore a scoprire l’evoluzione di un’idea fino alla realizzazione piena dell’opera. Ancora una volta si rende evidente l’incrocio dei mezzi espressivi, che Buzzati amava fino a giocare con la grafia delle parole che si fanno elemento del disegno.
Il visitatore potrà fare anche un percorso tra le firme di Buzzati: quella serie di ideogrammi che affianca il volto di una giovane giapponese, svela Perale, non è altro che la firma «Buzzati» traslitterata per l’occasione (era stato inviato a Tokyo dal Corriere della Sera).
E poi i materiali e le tecniche, compresa la pietra: Buzzati dipingeva anche sui sassi, lo testimoniano alcune fotografie ma nessun’opera è arrivata a noi.
Intervista, riprese e montaggio di Luigi Guglielmi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d