Belluno °C

sabato 20 Luglio 2024,

“Nana Bobò”, ninne nanne da tutto il mondo nel concerto di Vocincanto

Sabato 23 settembre alle 18 al Museo Etnografico Dolomiti, a Seravella di Cesiomaggiore

Nasce dalla consapevolezza di condividere con le donne di tutto il mondo il gesto antico con il quale si culla un bambino e lo si fa addormentare cantando una ninna nanna il concerto “Nana Bobò” che il coro femminile Vocincanto di Feltre presenterà sabato 23 settembre alle 18 al Museo Etnografico Dolomiti, a Seravella di Cesiomaggiore. Il rituale della nanna viene ripetuto ad ogni latitudine con uguale amore e dedizione e da questa riflessione Vocincanto ha pensato di selezionare alcune ninne nanne provenienti da tutto il mondo e raccoglierle in un libretto disegnato da provette illustratrici, per preservarne il patrimonio culturale e farle conoscere ai neo-genitori. Alcuni Comuni lo hanno anche acquistato per darlo in dono ai nuovi nati del loro territorio in segno di benvenuto.

Nessuna cornice poteva essere più indicata del Museo Etnografico di Seravella, custode della storia e delle tradizioni, che tanta attenzione ha dedicato al fenomeno del baliatico che costringeva molte madri ad abbandonare i propri figli nella fase più delicata della vita e che tanta diffusione ebbe nelle nostre zone.

A introdurre la serata, realizzata in collaborazione e con il sostegno dell’Ufficio Cultura del Comune di Cesiomaggiore, l’antropologa Daniela Perco con il tema “Infanzie vissute, infanzie sognate”. A seguire, l’esecuzione dal vivo delle più belle ninne nanne sotto la direzione esperta del maestro Francesco Lorenzo Luciani, che sarà intercalata dalla recitazione di filastrocche e storie popolari a cura di Francesco Padovani, a evidenziare l’importanza, nel corso dell’infanzia, di queste forme narrative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d